I servizi del museo

Il blog di Quoquo

Sapiens dictus a sapore (Isidoro di Siviglia) // perché "il sapere non è altro che il dolce assaggio del sapore" (R:Barthes) //
Rassegna stampa
Intervista a Titti Pece - Radio 2
Rassegna stampa

.

Intervista a Titti Pece - L'altro lato - Radio 2 - Puntata del 02/01/2010

 
Corriere del Mezzogiorno - 27 Dicembre 2009
Rassegna stampa
Quoquo - Il personaggio della domenica è Titti Pece, che si autodefinisce «archeologa dei sapori»
di Paola Moscardino
La signora del gusto è foggiana di Cerignola, vive da quarantasei anni a Lecce, sa di arte e filosofia, e se le chiedi quale dei cinque sensi è l'indispensabile,o cosa, tra vista e palato, permette dl capire a fondo e di più, risponde sicura: «E' dalla bocca che partono i circuiti delle emozioni, delle percezioni, della conoscenza. Il sapore coinvolge gli occhi e la mente, il corpo, addirittura. E' un'esperienza totalizzante, tale da poterla paragonare a quella dell'arte e della poesia».
Potere al palato, il palato al potere. E non è evidentemente solo questione poetica, ma tema su cui raziocinare, visto che la signora si occupa di gusto per professione.
Leggi tutto...
 
Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto - 10 Dicembre 2009
Rassegna stampa
Al Museo “Castromediano” “ANABASI” raccoglie opere dal 1987 ad oggi tra grafica e pittura.
Viaggio all’interno di una passione.
Giancarlo Moscara - Il racconto dei frammenti

di Marinilde Giannandrea
L' ex Convitto Palmieri a Lecce apre i suoi spazi restaurati e recuperati alla città ad "Anabasi", la mostra di Giancarlo Moscara, curata da Antonio Cassiano e promossa dal Museo Provinciale "Sigismondo Castromediano". Anabasi è un viaggio avventuroso, un omaggio all'opera di Moscara, noto grafico e artista leccese, che raccoglie in questa occasione una ricca produzione che parte dal 1987 e arriva fino ad oggi. Un "viaggio verso l'interno", l'interno di una passione e di un mestiere che hanno sempre a che fare con la carta, con il colore, con i meccanismi della visione e del pensiero.
Leggi tutto...
 
La recensione di Paolo Massobrio
Rassegna stampa
"Quoquo. Come le api al miele" nella recensione di Papillon, la prestigiosa rivista di Paolo Massobrio
“È il Salento narrato nella sua anima più vera attraverso parole e immagini, in percorsi che cercano di farne emergere il meglio. Una guida turistica con occhio poetico e fiabesco”.
Continua a leggere su Papillon
 
Ecco il Gras: Gruppo resistenza anti-sushi
Rassegna stampa

di Gianni Mura (dal "Il Venerdì" di Repubblica - 10 agosto 2009)

Una provocazione non contro il sushi in sé, né tanto meno contro i giapponesi. Ma una presa di posizione verso le mode imposte spesso senza considerare le ragioni (di tradizione e salute) che da sempre prevedono nel nostro paese la cottura dei cibi
“In Italia i fiori del mare si sono mangiati da sempre cotti, o almeno marinati, tranne che in una fascia adriatica, molto robusta tra Bari e Lecce. Lì è una tradizione, bene. In tutto il resto del Paese è una moda…” >


Tradizione del pesce a Gallipoli: alici e "purpu strigliato"

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.123Succ.Fine »

Pagina 3 di 3